Cos'è il Disciplinare Il disciplinare è un insieme di indicazioni e/o prassi operative che il produttore deve rispettare relativamente a:

Principali contenuti dei Disciplinari I Disciplinari IGP definiscono, quindi, le zone di produzione, le cultivar inserite nel programma (aggiornate, ovviamente, in base all'innovazioni varietale), le forme ed i sesti d'impianto, le modalità di attuazione delle pratiche colturali (potatura, irrigazione, concimazione, difesa fitosanitaria), nonché le produzioni ettariali ammesse. Relativamente alle IGP presenti sul territorio dell'Emilia-Romagna, per quanto riguarda l'attuazione delle pratiche colturali, si fa riferimento ai Disciplinari di Produzione Integrata.
Il disciplinare di produzione prevede, inoltre, norme relative alle caratteristiche merceologiche minime dei frutti (calibro e peso, tenore zuccherino, forma, durezza), alla conservazione del prodotto ed alla sua commercializzazione, con particolare attenzione al packaging ed alla pubblicizzazione del marchio IGP.

 
Pera dell'Emilia Romagna
Le varietà IGP
Abate Fetel Prodotte in Italia, in Emilia, durante il mese di settembre. La polpa succosa, bianca e fine, ha sapore dolce-acidulo, ed è estremamente profumata e gradevole.
Conference I frutti maturano nella prima metà di settembre ed assumono una colorazione verde-giallo bronzata, rossa all'insolazione, al tatto ruvida. La polpa è bianco avorio, fondente, dolce, succosa, molto aromatica.
Decana Matura nella prima metà di settembre ed i frutti sono tondeggianti, di colore verde-giallo, con presenza di lenticelle. La polpa è bianca, dolce, gustosa, fine, fondente, di qualità eccellente, dolcissima e profumata.
Kaiser La raccolta avviene nella seconda decade di settembre. Il frutto è grosso, la buccia è rugginosa su sottofondo giallo bronzeo e con numerose lenticelle evidenti. La polpa è bianco giallastra, consistente, appena granulosa, succosa, dolce-acidula, aromatica.
Max Red Bartlett è una mutazione "William", ma in questo caso la colorazione della buccia risulta di un brillante e attraente colore rosso carminio. La polpa è bianca, fondente, dolce-acidula e zuccherina, aroma moscato caratteristico, fine e compatta.
William I frutti si raccolgono a metà agosto e si presentano con la buccia liscia, giallo chiaro con qualche leggera sfumatura rossastra sulla parte del frutto esposta al sole. La polpa è bianca, fondente, zuccherina e dal tipico e inconfondibile aroma.
Iniziativa finanziata dal Programma di Sviluppo Rurale per la Regione Emilia Romagna 2007 – 2013
Organismo responsabile dell'informazione: Agrintesa Soc.Coop.Agricola
Autorità di gestione: Direzione Generale Agricoltura – Regione Emilia Romagna

Sostegno allo Sviluppo Rurale da parte del Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale (FEASR)